Lancia Thesis, intreccio di idee

/, CONCEPT/Lancia Thesis, intreccio di idee

La cronaca, articolata e piena di sfaccettature, della genesi della nuova vettura di alto di gamma di casa Lancia, la Thesis, viene ripercorsa avvalendosi delle parole dei protagonisti che hanno seguito il progetto 841. “Thesis rappresenta l’inizio di un nuovo corso, di cui fanno parte anche Phedra e la nuova Y in arrivo il prossimo anno”, spiega Flavio Manzoni, da novembre 2001 direttore del Centro Stile Lancia e chief designer interni all’epoca del progetto Thesis.

La definizione dello stile della nuova vettura è legata a filo doppio con uno studio presentato dalla Lancia al salone di Torino nel 1998, la concept Dialogos. Indipendenti in una prima fase, i progetti si sono in un secondo tempo accostati, fino al congelamento dello stile dell’841, in parte influenzato dalle forme della Dialogos.

“Eravamo partiti nel 1997 con un brief che prevedeva la realizzazione di una berlina lunga 4,7 m, 20 cm in meno di quanto è poi risultata la Thesis, da sviluppare su un passo di 2800 mm. Il pianale per la 841 era del tutto nuovo, di tipo dual frame”, spiega Massimo Zappino, chief designer vettura.

“La 841 all’inizio era stata pensata come una berlina a tre volumi di impostazione molto classica”, continua Marco Tencone, chief designer esterni. “Dopo la presentazione di Dialogos, ci è stato chiesto di portare il più possibile di quella concept car sulla 841, che peraltro era già definita come architettura”.

Mike Robinson, oggi a capo del Centro Stile Fiat, ricorda quasi con nostalgia il progetto 841, svolto sotto la sua direzione. “E’ un’opportunità rara condurre un programma ambizioso come questo”, dice oggi. “Lo definirei un design etnico, nel senso che vuole ristabilire le radici culturali del marchio anziché ispirarsi ai canoni della concorrenza”.

L’articolo continua su Auto & Design n. 135

[images picture_size=”fixed” hover_type=”none” autoplay=”no” columns=”5″ column_spacing=”13″ scroll_items=”” show_nav=”yes” mouse_scroll=”no” border=”yes” lightbox=”yes” class=”” id=””][image link=”” linktarget=”_self” image=”http://autodesignmagazine.com/wp-content/uploads/2015/11/2108200201_Lancia_Thesis-300×205.gif” alt=””][image link=”” linktarget=”_self” image=”http://autodesignmagazine.com/wp-content/uploads/2015/11/2108200202_Lancia_Thesis-300×205.gif” alt=””][image link=”” linktarget=”_self” image=”http://autodesignmagazine.com/wp-content/uploads/2015/11/2108200203_Lancia_Thesis-300×205.gif” alt=””][/images]
By | 2015-11-23T17:58:14+00:00 21 agosto 2002|ARCHIVIO, CONCEPT|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 232
Settembre/Ottobre 2018

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito