Il design globale di Antonio Citterio

/, EXTRA/Il design globale di Antonio Citterio

Alberto Bassi traccia un ritratto di Antonio Citterio, architetto italiano di spicco che da tempo firma progetti per alcune delle maggiori industrie dell’arredamento internazionale, tra cui Kartell, Flos, Arclinea, Ansorg.

Dalla formazione sul campo a quella universitaria, allo studio autodidatta delle maggiori correnti architettoniche, il percorso di Citterio è stato sempre caratterizzato da un forte punto di vista personale sul design.

È negli anni Ottanta, con i primi progetti d’architettura per la catena di negozi Esprit, e con il successo dell’innovativo divano Sity di B&B, che la sua visione del design si afferma chiara, per condurlo nel 2000 all’apertura del nuovo studio nel centro di Milano, da cui si occupa di prestigiose commesse, anche nel campo degli spazi pubblici e di lavoro.

Il fulcro del lavoro di Citterio è costituito dall’architettura degli edifici e dall’arredo degli ambienti, ma la sensibilità e la competenza maturata in questi settori possono essere applicate ad altri campi del design, come quelli legati ai mezzi di trasporto. «Ai tempi del lancio della Smart avevo studiato l’intero sistema espositivo dei punti vendita – racconta Citterio – indagando il concetto e la funzione delle concessionarie. Cercai allora di avvicinarne l’immagine a quella degli altri tipi di negozi, con spazi ampi, pavimenti chiari, arredi e ambienti trasformabili nel tempo».

Contattato dal Centro Stile Fiat, Citterio ha avuto anche occasione di condurre riflessioni attorno all’idea di un’automobile di “sportività evoluta”, in particolare sul disegno degli interni. La sua risposta al tema si è tradotta in una proposta per un concept Alfa Romeo basata sull’idea di un interno in cui, durante le fasi di sosta, tutti gli elementi fossero a scomparsa.

L’articolo continua su Auto & Design n. 142

[images picture_size=”fixed” hover_type=”none” autoplay=”no” columns=”5″ column_spacing=”13″ scroll_items=”” show_nav=”yes” mouse_scroll=”no” border=”yes” lightbox=”yes” class=”” id=””][image link=”” linktarget=”_self” image=”http://autodesignmagazine.com/wp-content/uploads/2015/11/1510200301_Il_Design_Globale_Di_Antonio_Citterio-300×158.jpg” alt=””][image link=”” linktarget=”_self” image=”http://autodesignmagazine.com/wp-content/uploads/2015/11/1510200302_Il_Design_Globale_Di_Antonio_Citterio-300×173.jpg” alt=””][/images]
By | 2015-11-26T09:25:35+00:00 17 dicembre 2003|ARCHIVIO, EXTRA|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 233
Novembre/Dicembre 2018

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito