POLITECNICO DI MILANO, VETTURE ELETTRICHE PER I SERVIZI PUBBLICI

/, SCHOOL / STUDENTS/POLITECNICO DI MILANO, VETTURE ELETTRICHE PER I SERVIZI PUBBLICI

A due anni dal lancio del progetto quinquennale di collaborazione tra il gruppo Volkswagen e il Master in Transportation & Automotive Design del Politecnico di Milano prendono forma le prime proposte che guardano all’Expo 2015. 
Apripista della partenership, “E-cars for pubbblic services”, il progetto che vede protagonisti i marchi Skoda e Volkswagen, quest’ultimo anche nella sua declinazione commerciale. (…)

Dopo una prima fase di analisi e ricerca, gli studenti hanno scelto di implementare i servizi di scuolabus, shuttle e minicargo seguiti dal professor Fausto Brevi, dal corpo docente e dai designer del gruppo VW Peter Olah e Marco Vendrame.
Julian David Delgado Fernandez, Enrico Pagano e Teodoro William Ragazzi hanno lavorato sul concetto di scuolabus per il marchio VW focalizzando l’attenzione sul bambino. La disposizione delle sedute interne per file affiancate permette ai piccoli occupanti di vedere l’esterno. Il sistema di salita e discesa, attraverso il varco posteriore che accompagna i piccoli utenti verso il marciapiede con un percorso obbligato e protetto dal portellone posteriore riduce le fonti di rischio.

Paolo Castelnuovo, Fabio D’Imperio, Rosemberg Espinel Forero e Guillermo Andres Rodriguez Plata hanno cercato di migliorare la movimentazione dei turisti da e per gli aeroporti con “Shuttle”, un veicolo compatto e dinamico marchiato Skoda, dotato di due ampi accessi alla vettura, uno davanti e uno in fiancata. Nella definizione dello spazio interno, in cui trovano posto quattro passeggeri e un autista, la gestione dei bagagli ha certamente giocato un ruolo fondamentale.
Le forme compatte e squadrate che agevolano la disposizione dei carichi interni e sfruttano al meglio i metri cubi a disposizione caratterizzano, invece, “QB”, il minicargo per la divisione veicoli commerciali Volkswagen realizzato da Jonathan Vincenzo Bauccio, Josip Cupin e Ahmed Zayed Radwan, che hanno scelto ampie superfici vetrate per la parte frontale oltre ad uno “sguardo” decisamente simpatico.

Dopo la mostra di fine corso, che ha visto un originale allestimento ispirato alla visualizzazione dei luoghi di interesse di Google Maps, il corpo docente del Master TAD è già al lavoro con i 14 studenti dell’edizione 04 del corso – la seconda con il gruppo VW – che vede in ragazzi impegnati nello sviluppo di “Private e-cars for passengers and commercial goods” per il marchio Porsche. Nuove idee sono in arrivo…

L’articolo continua su Auto & Design n. 199

By | 2017-02-21T09:05:09+00:00 5 April 2013|ARCHIVIO, SCHOOL / STUDENTS|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 227
Novembre/Dicembre 2017

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito