LEXUS LC500H E LF-LC, DAL GIAPPONE A GINEVRA 2016

//LEXUS LC500H E LF-LC, DAL GIAPPONE A GINEVRA 2016

Mancano ormai pochi giorni al Salone di Ginevra, dove Lexus presenta la sua nuova coupé di lusso ibrida LC500h, insieme al prototipo LF-FC che anticipa la futura LS. Abbiamo avuto il piacere di vederle da vicino durante la presentazione statica in anteprima nel sorprendente e ricco museo dell’automobile Louwman dell’Aia, Olanda.

«Lo sviluppo della LC500h ha visto una collaborazione ancora più affiatata tra il team degli ingegneri e dei designer con l’obiettivo di realizzare una vettura più leggera, grazie all’impiego di alluminio e carbonio, e quindi più competitiva, e allo stesso tempo sorprendente per la sua eleganza e sontuosità sportive», commenta Tadao Mori, Chief Designer di Lexus. Già presentata come LC500 al NAIAS 2016 da Akio Toyoda – Presidente di Toyota Motor Corporation – la nuova ibrida trae ispirazione dal concept LF-LC che ha debuttato nel 2012. Rappresenta una svolta nei processi di ingegneria e nelle ideologie di progettazione del brand e segna l’inizio di una nuova fase per il marchio stesso. La vettura è infatti equipaggiata con il powertrain ibrido Lexus di prossima generazione, il Multi Stage Hybrid System – che impiega un 3.5 V6 aspirato da 300 CV che garantisce maggiori prestazioni e una maggiore efficienza – e si basa su una nuova piattaforma a trazione posteriore in grado di massimizzare la capacità dinamica, che verrà impiegata per i futuri modelli della gamma. Negli interni l’attenzione è concentrata sul cockpit dal carattere sportivo, ma il lusso e l’eleganza sono evidenziati nelle finiture in pelle bicolore della consolle centrale, nelle cuciture in rilievo, cosi come nell’Alcantara sulle portiere. Bisognerà però aspettare fino alla primavera del 2017 per vederla su strada.

Al Salone di Ginevra fa inoltre il suo debutto europeo la concept LF-FC. E’ un veicolo visionario, che offre uno sguardo sul design e sulla tecnologia di una futura berlina ammiraglia Lexus. Svelata per la prima volta al Tokyo Motor Show 2015, la LF-FC è alimentata da un propulsore a fuel cell ad alto rendimento e dispone di tecnologie di guida automatizzate, oltre ad avere un’avanzata interfaccia uomo-macchina azionabile anche con comandi gestuali. Anche gli interni della LF-FC si caratterizzano per un lusso e un’eleganza dal carattere sportivo, mentre le linee esterne sono aggressive, scultoree ed enfatizzate. Come per la LC500H, l’elemento forte è la singolare griglia a clessidra, abbinata alla particolare forma a freccia delle luci, sia anteriori che posteriori, collegate tra di loro grazie a un movimento sinuoso di curve che corre lungo tutte le fiancate.

By | 2017-02-21T09:01:48+00:00 19 febbraio 2016|EXTRA|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 232
Settembre/Ottobre 2018

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito