AUDI Q2, VOCAZIONE URBANA

/, ON THE ROAD/AUDI Q2, VOCAZIONE URBANA

Abbiamo provato a Roma Audi Q2, l’ultima nata della casa dei quattro anelli capace di coniugare un look innovativo a funzionalità elevate con sistemi di connettività, infotainment ed assistenza alla guida degni dei segmenti superiori.

Audi Q2 è un Suv coupé compatto, urbano e dal design scolpito caratterizzato da intersezione di superfici e movimenti geometrici. «Abbiamo sviluppato un linguaggio formale marcatamente geometrico, con caratteristiche di design specifiche per dare alla vettura un carattere unico all’interno della famiglia Q», ha raccontato Marc Lichte, responsabile del design del marchio.

Dal punto di vista stilistico, nel frontale domina la calandra single frame dal design ottagonale in posizione elevata, come nella migliore tradizione Audi, mentre le grandi prese d’aria accentuano l‘immagine robusta e rassicurante. Lateralmente, il tetto basso e discendente confluisce nel montante posteriore, in cui la lama aerodinamica colorata in contrasto con la carrozzeria enfatizza la sportività della vettura.

Il posteriore è dinamico, arricchito da un lungo spoiler superiore ed impreziosito dal design originale dei gruppi ottici.

La vocazione urbana della vettura si traduce in grande maneggevolezza e agilità, grazie anche alle dimensioni contenute in soli 4,19 m di lunghezza, 1,51 m di altezza e 1,79 m di larghezza.

All’interno, la cura nella lavorazione e la qualità dei materiali accolgono l’utente in un abitacolo spazioso e capace di ospitare comodamente fino a cinque persone. Il design riprende il linguaggio formale geometrico e teso degli esterni con dettagli e finiture fortemente caratterizzanti.

La posizione di guida è sportiva ed offre ottima visibilità, mentre la presenza dell’innovativo Audi virtual cockpit, che sostituisce la strumentazione analogica, offre immagini nitide e brillanti in entrambe le modalità di visualizzazione gestibili dal volante multifunzione: con contagiri e il tachimetro in primo piano, o con i dati dei sistemi di infotainment o navigazione evidenziati.

Per offrire agli occupanti un comodo accesso a bordo, le quattro porte offrono un ampio angolo di apertura.

In Audi Q2 la qualità e la coerenza tedesca si fondono anche con un’anima italiana. Italdesign, consociata del gruppo, è stata infatti partner per lo sviluppo del progetto curando importanti attività a livello ingegneristico, stilistico, dinamico e di sicurezza avvalendosi di un team di professionisti che ha lavorato allo sviluppo del progetto che ha previsto anche la realizzazione di ben 70 prototipi.

Design story in Auto & Design n. 219, luglio/agosto 2016

By | 2017-02-21T08:57:07+00:00 2 December 2016|NEWS, ON THE ROAD|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 227
Novembre/Dicembre 2017

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito