RITORNA BERTONE, D’AMBROSIO DIRETTORE DEL DESIGN

//RITORNA BERTONE, D’AMBROSIO DIRETTORE DEL DESIGN

Ora è ufficiale: Bertone è tornato. Ad annunciarlo è Luciano D’Ambrosio, direttore del design del brand, durante un’intervista rilasciata ad Auto&Design. Il noto marchio della carrozzeria torinese, firma di alcune delle vetture più iconiche della storia dell’automobilismo, come le Lamborghini Miura e Countach o la Lancia Stratos, è stato rilevato da Akka Italia Srl, società specializzata in servizi d’ingegneria parte del gruppo francese AKKA Technologies.

Bertone

«L’operazione è stata compiuta seguendo una logica precisa. Si è voluto da un lato garantire nuova vita ad un grande nome del Design e dall’altro aggiungere un serbatoio creativo all’eccellente attività ingegneristica fornita dall’azienda», ha detto D’Ambrosio. L’obiettivo è quello di una riqualificazione del valore del marchio Bertone, per fornire ai clienti Akka un servizio specializzato e competente. Bertone torna per fare più design che stile, avendo in mente la fattibilità come parola d’ordine: «Così come nel passato, la nostra idea rimane quella di realizzare prodotti completi, che siano vere e proprie concept car di ricerca avanzata, ma anche da poter eventualmente destinare alla produzione. La parte di ricerca sarà esattamente aderente ai contenuti del marchio e la sua storia, si parla di design Bertone e non solo di stile», ha detto il capo del design. Una buona prospettiva di futuro per l’azienda fondata nel 1912 a Torino, che per l’occasione ha lanciato il “Bertone Design Contest”, dedicato a studenti, designer indipendenti e design studios. La richiesta è quella di progettare una vettura sportiva, tributo al forse più famoso modello del carrozziere torinese, la Lamborghini Miura del 1966.

By | 2017-11-12T12:45:31+00:00 10 November 2017|EXTRA|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 227
Novembre/Dicembre 2017

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito