LANCIA YPSILON, IL GIOCO DEI PARTICOLARI

//LANCIA YPSILON, IL GIOCO DEI PARTICOLARI

Tre universi, tre elaborate sfumature per celebrare le preziosità estetiche di un’insospettabile icona: unica a potersi oggi fregiare del marchio Lancia e seconda auto più venduta d’Italia nel 2016 e nel 2017, la Ypsilon si concede un sottile rinnovamento declinato in tre varianti. Il model year 2018 ripropone dunque i classici allestimenti Elefantino blu, Gold e Platinum rivisti (solo) in una manciata di dettagli, per stuzzicare gli sguardi più modaioli.

Lancia Ypsilon

Sulla versione d’ingresso compare una calandra in nero opaco modernizzata da una quasi impercettibile texture superficiale, cui si aggiungono i copricerchi scuri e gli interni reinterpretati con un motivo tessile ispirato alla lettera Y e riprodotto in modo casuale.

Lancia Ypsilon

Per la Gold, arricchita da maniglie cromate e calotte retrovisori nero lucido, ecco una selleria dallo specifico rivestimento attraversato da fili dorati o blu, anche qui legato al nome della vettura e applicato diversamente su ogni sedile. I cerchi in lega da 15 pollici esibiscono poi una foggia totalmente ridisegnata.

Sulla top di gamma Platinum, l’unica con mascherina e specchietti color acciaio lucido, arrivano infine l’Alcantara in blu o tortora in abitacolo e un inedito profilo esterno cromato sulle portiere. Per tutte, i due nuovi e sofisticati colori di carrozzeria Oro Puro e Verde Smeraldo. Solo elementi minori? Forse. Ma possono bastare per restare discretamente e saldamente in vetta alle preferenze degli italiani.

By | 2018-02-14T16:17:29+00:00 13 febbraio 2018|EXTRA|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 229
Marzo/Aprile 2018

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito