DS X E-TENSE, LA MOBILITA’ DI LUSSO DEL 2035

//DS X E-TENSE, LA MOBILITA’ DI LUSSO DEL 2035

In un settore industriale in piena trasformazione, gli uomini e le donne del team DS Automobiles si concedono la possibilità di sognare, lavorando sul mondo di domani e condividendo la passione per l’auto. La possibilità di immaginare un futuro senza limiti è all’origine di una dream car: DS X E-tense. Con la passione che caratterizza il loro lavoro, hanno immaginato una visione personale del 2035, lontana dagli schemi della mobilità, piatta e opprimente. I creatori di DS hanno deciso la loro mission: coniugare tecnologia e poesia. DS X E-Tense è la fantasia del lusso per il cliente del 2035, che potrebbe cambiare i propri desideri, ma non la voglia costante di fare qualcosa per sé.

DS X E-Tense

Il cockpit si apre con una porta ad ala di gabbiano, in carbonio e pelle. Lo sguardo viene attratto da un’ampia seduta piramidale, che si adatta alla morfologia del conducente come il sedile avvolgente di una monoposto. La posizione molto allungata permette di abbassare il centro di gravità. Di fronte al pilota il volante, simbolo della passione per l’auto, è fatto di pelle, boiserie e metallo. I materiali assecondano le sollecitazioni durante la guida. Questi dettagli contribuiscono alla voglia di sensazioni del pilota nel cockpit, e l’adrenalina sale già prima di mettere in moto.

DS X E-Tense

La concept è asimmetrica. A destra l’interno è diverso. Il conducente diventa passeggero, solo o accompagnato, ed entra nell’abitacolo da una porta ad ala di farfalla. L’asimmetria consente di creare nuovi volumi, sotto una capsula in vetro trasparente. Il passeggero viene avvolto in un’atmosfera sensuale, su un’ampia seduta ad ala d’uccello, ventilata e massaggiante, con una stola di piume nella parte superiore. L’esperienza della guida autonoma si rivela eccezionale. Insieme al tatto viene sollecitato anche l’udito. La parte sonora HiFi viene diffusa direttamente dal sound bar simile a un cruscotto.

DS X E-Tense

Il pavimento è in vetro trasparente, dalle proprietà fotocromatiche, per veder scorrere la strada. Materiali nobili, come pelle, boiserie e metallo catturano lo sguardo e convogliano i sensi al centro dell’abitacolo. Le tinte blu marine e rosso scuro smorzano la luce esterna. L’aria depurata e la diffusione di profumazioni contribuiscono alla raffinatezza dell’ambiente, in cui farsi guidare dal pilota presente nel cockpit o dal sistema di guida autonoma. Un sedile aggiuntivo permette di viaggiare in tre.

By | 2018-04-27T11:50:11+00:00 27 aprile 2018|NEWS|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 231
Luglio/Agosto 2018

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito