RENAULT EZ-PRO, CONCEPT DELL’ULTIMO MIGLIO

//RENAULT EZ-PRO, CONCEPT DELL’ULTIMO MIGLIO

La popolazione mondiale diventa sempre più mobile e interconnessa. Ne risulta un’urbanizzazione di massa. Gli abitanti delle città di oggi e del futuro continueranno ad alimentare la crescita dell’e-commerce e delle relative consegne “dell’ultimo miglio”, con conseguente aumento del traffico e dell’inquinamento.
Sono questi i temi a cui si rivolge Renault con la EZ-PRO, concetto di veicolo urbano elettrico a guida autonoma pensato per gli spostamenti dell’ultimo miglio. È il secondo dei tre concept Z35 che l’azienda francese dedica quest’anno a forme di mobilità elettrica e autonoma.

Versione italiana in aggiornamento.

Renault Ez-Pro

«Abbiamo iniziato a esplorare il futuro dei veicoli commerciali leggeri, focalizzandoci su un settore importante, il trasporto di merci e i servizi di consegna», ha detto Ashwani Gupta, il capo della divisione veicoli commerciali leggeri dell’alleanza Renault Nissan Mitsubishi. Il concept EZ-PRO si compone di una navicella leader, con un concierge umano, che può essere distaccato da una centrale di spedizione. La navicella leader guida un convoglio di altri veicoli autonomi che la seguono, ma che una volta raggiunto il luogo di spedizione posso operare individualmente.

Renault EZ-Pro
Renault Ez-Pro

Ai clienti viene notificato via app che il loro pacchetto è pronto per il ritiro in un apposito armadietto, apribile mediante la stessa applicazione. Il lavoro del concierge non è quindi quello di guidare o cercare un parcheggio ma di dedicarsi a compiti di alto valore o di ottimizzare il percorso delle consegne. «EZ-PRO può indurre un nuovo modo di concepire gli hub logistici e le città potranno evolversi per un miglior servizio ai clienti», ha detto Laurens van den Acker, senior vice president del corporate design di Groupe Renault.

Renault Ez-Pro
Renault Ez-Pro

Il veicolo può essere configurato come un armadietto, un camioncino per la ristorazione o persino un negozio itinerante. EZ-PRO è disegnato per essere semplice e robusto, con alluminio anodizzato o spazzolato all’esterno mentre all’interno legno, feltro e pelle creano una cabina del consierge funzionale e accogliente. «È disegnato per essere completamente integrato nel paesaggio urbano», ha detto Van den Acker. «EZ-PRO si fonde con l’ambiente circostante grazie a un esterno che riflette la città. Contribuirà a creare un ambiente umano più amichevole e pulito».

By | 2018-09-21T12:22:19+00:00 20 settembre 2018|NEWS|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE

n. 232
Settembre/Ottobre 2018

Il numero corrente della rivista in formato digitale

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito