ŠKODA VISION iV, SUV COUPE’ ELETTRICA

//ŠKODA VISION iV, SUV COUPE’ ELETTRICA

Škoda muove il prossimo passo verso la mobilità elettrica presentando il concept Vision iV al Salone di Ginevra anticipando le linee del primo modello basato sulla piattaforma MEB, quella dedicata alle elettriche del gurppo Volkswagen. Il crossover quattro porte coupé è caratterizzato da un design affascinante che unisce sportività ed emozione. «L’ampia lama anteriore a Led è una novità assoluta. Crea il volto di questa concept car e offre un aspetto molto moderno e aggiornato supportando anche la presenza su strada forte e sicura della vettura», ha detto Oliver Stefani capo del design della casa boema.

ŠKODA VISION iV

La concept combina un corpo atletico, cerchi da 22 pollici dall’aerodinamica ottimizzata e parafanghi pronunciati con una linea del tetto fluente tipica di un coupé. La caratteristica linea tornado che percorre la fiancata enfatizza le superfici pulite delle portiere senza maniglie. I tradizionali specchietti retrovisori esterni sono sostituiti da due telecamere la cui struttura richiama quella della pinna di squalo.

ŠKODA VISION iV

Il frontale reinterpreta in chiave moderna l’ampia calandra dalle nervature verticali fini e struttura cristallina tipica di Škoda. La fascia orizzontale di luci nella parte superiore della calandra e le prese d’aria frontali ne enfatizzano l’aspetto sportivo. Il retro muscoloso presenta spoiler aerodinamici e gruppi ottici posteriori cristallini con tecnologia Led che ridefiniscono una forma a C e insieme ad una striscia di luci sopra il diffusore, enfatizzano l’ampiezza del veicolo. Un altro elemento caratteristico del posteriore è la scritta del nome del marchio le cui lettere sono illuminate di rosso.

Skoda Vision iV

Lo sketch degli interni della vettura mostra le soluzioni adottate sul primo modello Škoda completamente elettrico. L’assetto innovativo e user-friendly del cruscotto e della consolle centrale crea nuovi accenti di stile. La concept presenta anche un display centrale indipendente e un volante a due razze dal design rinnovato. Tra il sedile del conducente e del passeggero c’è un ampio spazio per riporre vari oggetti sopra il quale si trova una consolle centrale particolarmente comoda e facile da raggiungere sia per il guidatore che per il passeggero anteriore. Due smartphone, che possono essere collegati senza fili al sistema operativo e di infotainment, possono essere riposti nella consolle per essere ricaricati a induzione. Il cruscotto è costituito da due livelli le cui linee e cuciture decorative prendono ispirazione dalla parte anteriore del veicolo. L’ampio display indipendente, che sembra fluttuare al centro sopra il cruscotto, presenta anche uno spazio ergonomico per appoggiare la mano con cui si sta utilizzando il touchscreen. Anche il volante è stato rinnovato, ora è a due razze e riporta la scritta Škoda al posto del tradizionale logo della Freccia Alata.

By | 2019-02-21T14:09:43+00:00 21 febbraio 2019|NEWS|
Chiudi
Il tuo A&D

COPIA DIGITALE n.235
Marzo/Aprile 2019


NOVITA'

ARRETRATI DIGITALI
disponibili dal n.189

Acquista online

ABBONAMENTO

SCONTO 30%

Offerta riservata ai nuovi abbonati per l’acquisto di un abbonamento annuale

Abbonati subito